Continuare ad applicare schemi e regole che con te non funzionano significa continuare a farti del male. Perché allora non provare a cercare regole e schemi che invece con te possono funzionare, anche se sono completamente distanti e diversi da quelli che ti hanno insegnato e che tutti gli altri sembrano continuare ad utilizzare, anche se infelici e insoddisfatti? Se le cose stanno così, è il momento di uscire da quegli schemi, da quelle regole, da quel contesto, da quel sistema e trovare la tua unica strada......

La spiritualità non solo ha acquistato molta popolarità, ma è diventata un grande affare, la New Age è un’industria multimiliardaria, e alcuni degli insegnanti spirituali e dei guru più famosi si sono arricchiti considerevolmente grazie al commercio della Verità.... Tuttavia, restano le domande essenziali: che cos’è la spiritualità?... Lo spirito umano si sta davvero evolvendo? ... Molti di noi, nel nostro disperato bisogno di amore, accettazione ed emancipazione (e in mancanza di elementi per distinguere un insegnante autentico da uno fraudolento), hanno spesso scelto falsi maestri cui si sono relazionati attraverso una serie di proiezioni psicologiche che hanno eliminato le peggiori qualità di questi ultimi. Poi li incolpiamo per essere ciò che li abbiamo aiutati a diventare....

LA PADRONANZA DELL'AMORE

Padroneggiare una relazione dipende da voi. Il primo passo è diventare coscienti del fatto che ognuno ha il suo sogno personale. Quando sapete questo, potete prendervi la responsabilità della vostra metà del rapporto. E’ più facile controllare la vostra metà che cercare di controllare tutta la relazione. Se avete rispetto, sapete che il vostro partner, amico, figlio, madre, è completamente responsabile per la sua metà. Se lo rispettate ci sarà sempre pace tra voi, e non guerra. Il passo successivo è quello di sapere cosa è amore e cosa è paura, per diventare coscienti del modo in cui comunicate agli altri il vostro sogno. La qualità della comunicazione dipende dalle scelte che fate in ogni momento. Si tratta di decidere se volete rivolgere il vostro corpo emozionale verso l’amore, o verso la paura. Se scoprite di essere sul sentiero della paura, questa consapevolezza è già abbastanza per darvi la possibilità di spostare la vostra attenzione verso il sentiero dell’amore. Basta vedere dove vi trovate, cambiare la direzione dell’attenzione, e intorno a voi tutto cambierà. Infine, se diventate consapevoli che nessun altro può rendervi felici, perché la felicità è il risultato dell’amore che viene da dentro di voi, sarete maestri della più grande arte ...

ANIMA MI DICE...

Ci sono momenti in cui mi metto a pensare a quanti anni ho ancora da vivere…. Capita a tutti fare questi pensieri no!??! E’ normale, ci stà. Beh a me quando capitano questi pensieri, faccio immediatamente un excursus sul mio passato e a quanto mi ha insegnato nel bene e nel male, poi però torno subito al presente e alla mia grande voglia di voler fare ancora tante cose, di voler studiare ancora tanto, e penso a quanta vastità di possibilità ci sono nella Vita… E’ in quel momento, quando penso alle vastità delle opportunità, che faccio due conti con le dita della mani, e penso fra me e me “ Troppe cose, tante cose, infinite opportunità, impossibile farle tutte con il tempo che ti rimane”. E allora mi girano le palle, chiudo le dita delle mani in un pugno e stringo forte. Sento la tensione della mia Anima, che prontamente viene in soccorso, e amorevolmente mi dice che non è importante… Anima dice “ Ciò che non potrai fare in questa vita è già in Te, come fosse già fatta “ Sorrido e mi faccio un caffè.

MISTERO

C'è una vita a tutti visibile, e ce n'è un'altra che appartiene solo a noi, di cui nessuno sa nulla. Ciò non significa affatto che, dal punto di vista dell'etica, una sia morale e l'altra immorale, o, dal punto di vista della legge, l'una lecita e l'altra illecita,semplicemente, l'uomo di tanto in tanto sfugge a qualsiasi controllo, vive nella libertà e nel mistero, da solo o in compagnia di qualcuno, anche soltanto un' ora al giorno o una sera alla settimana, un giorno al mese.... Vive di questa sua vita libera e segreta,da una sera (o da un giorno) all'altra, e queste ore hanno una loro continuità.... Queste ore possono aggiungere qualcosa alla vita visibile dell'uomo oppure avere un loro significato del tutto autonomo..... "SE UN UOMO NON USUFRUISCE DI QUESTO SUO DIRITTO O NE VIENE PRIVATO DA CIRCOSTANZE ESTERNE, UN BEL GIORNO SCOPRIRA' CON STUPORE CHE NELLA VITA NON S'E' MAI INCONTRATO CON SE STESSO....

GRAZIE AI LETTORI DEL BLOG

Riconosco la Vostra grande pazienza nel seguire giornalmente questo Blog ...desideravo ringraziarti con tutto il cuore per la sensibilita' che stai dimostrando nel dedicare una parte del Tuo tempo a leggere...a farti domande........a meditare un po "insieme"....se non ci fossi stato TU questo Blog non sarebbe "cresciuto" cosi in fretta ....Ma sopratutto GRAZIE A TE che sta scalando vorticosamente le classifiche dei Blog piu visitati...la TUA dedizione e la tua gentilezza non possono che meritare la mia GRATITUDINE......SENZA DI "TE" QUESTO NON SAREBBE POTUTO ACCADERE......NAMASTE' (Il Budda che è in me si inchina davanti al Budda che è in Te).....

La vita è dotata di un potenziale incalcolabile... per questo motivo non dovremmo giudicare mai nessuno come irrecuperabile..... In particolare non dobbiamo mai porre limiti alle nostre possibilità. Nella maggior parte dei casi, i nostri cosiddetti limiti ce li siamo posti noi stessi.

L’egoismo è la manifestazione dell’ego, è la risultante del fatto che abbiamo diversi “Impedimenti” psicologici. Sono gli “scudi” che ci siamo creati per proteggerci e difenderci nel corso della vita, e forse delle vite, ma sono anche diventati il Velo davanti ai nostri occhi, sono diventati la lente distorta con cui guardiamo la realtà. Sono il mondo che ci è stato messo davanti per impedirci di conoscere la verità. Sono gli errori e le impressioni emotive mal “digerite”. Tutte quelle emozioni le abbiamo cristallizzate nella nostra psiche ed adesso sono come un coperchio sulla nostra Essenza.

LE PAROLE

Ognuno dovrebbe sempre domandarsi da dove stia nascendo la propria comunicazione e con che intenzione si stia comunicando.... c’è la necessità di soddisfare il proprio narcisismo???....... c’è lo scopo di ferire???....... c’è il bisogno di lamentarsi e di fare la vittima? E’ possibilissimo che una persona diventi depressa parlando con un’altra....la conversazione implica uno scambio vitale, per cui questo può sempre accadere......quindi la stessa parola o lo stesso discorso possono abbassare la coscienza dell’interlocutore od innalzarla..... E’ il "come" si dice una cosa ad essere importante..... Se, ricevendo una critica, sentiamo che chi ce la sta facendo è su un supporto d’amore e di considerazione, ci è possibile accoglierla..... Altrimenti la respingiamo, pur se è giusta, perché sentiamo che, dietro di essa c’è un’intenzione di potere su di noi, o una rivincita, o una distruttività......Namaste​ ♥

UN GIOCO

Questa Vita è un'illusione...un gioco....un'avventura immaginaria che ci porterà a conquistare la realtà chiamata Sè.... Più sperimentiamo e amiamo ciò che siamo, più comprenderemo la gioia e il mistero del Sè.... Non siamo uomini o donne...siamo un grande "Essere" che sta giocando un gioco, per sperimentare il sentimento.... Namaste.